Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da aprile 21, 2013

MAGIA RITUALE; RITI DI MAGIA ROSSA; CERIMONIALE MAGICO

LA MAGIA RITUALE  La magia non ha leggi fisiche, per lo meno non sono direttamente riscontrabili all'interno della concretezza del rituale magico. Il "mago" o sensitivo ritualista o più completamente l'operatore esoterico fa appello alle leggi dell'universo. Un primo esempio di magia rituale è riscontrabile nelle prime pratiche che conosciamo e di seguito vi porterò un esempio, che vi prego di non ripetere a casa. "Lo stregone costruì la bambola di cera nell'effigie del suo nemico, battezzata a suo nome la getta nel fuoco convinto di recargli danno" (dai testi sacri, ed. Mediterranee). Questo è un esempio di magia imitativa e di legame magico, metodologia per cui il mezzo (feticcio) per somiglianza procura un'azione indipendente dalla volontà. Importantissimo capire che per indurre forze occulte, nonché straordinarie ad agire in determinati modi, il mago deve rispettare certe regole fisse come tempi e successione di atti cerimoniali per avere da…